I nostri contatti

    Segui i nostri social

Via Francesco Paolo Volpe, 34- Salerno

                  


facebook
youtube
instagram
telegram
phone
whatsapp

Tel. 0899255705 

libramentecaffeletterario@gmail.com


facebook
instagram
whatsapp
phone
telegram
10.jpeg

All Right Reserved 2022

Libreria on-line

per raggiungerti ovunque tu sia

NewCondition 21.00
In Stock
il-satiro-scientifico-i-belli-hanno-rotto-il-cazzo-elogio-della-bruttezza-della-natura

NewCondition 16.00
In Stock
francesca-e-nunziata

NewCondition 15.00
In Stock
dante-a-mezzogiorno

NewCondition 14.00
In Stock
galileo-harry-potter

NewCondition 24.00
In Stock
martin-scorsese-un-viaggio

NewCondition 16.00
In Stock
drama

NewCondition 16.00
In Stock
cadavere-squisito

NewCondition 7.00
In Stock
vegan-antispecista-per-la-liberazione-animale-e-umana

NewCondition 16.00
In Stock
in-messico-con-frida-kahlo

NewCondition 18.00
In Stock
lisola-dove-volano-le-femmine

NewCondition 20.00
In Stock
cinquantanni-di-lotte-interviste

NewCondition 13.00
In Stock
piccoli-tesori-cerca-trova-ediz-a-colori

NewCondition 17.00
In Stock
notte-fatale

NewCondition 18.00
In Stock
la-battaglia-perduta-e-vinta-napoleone-a-marengo

NewCondition 14.00
In Stock
il-castello-di-sabbia-ediz-a-colori

NewCondition 18.50
In Stock
la-libreria-dei-lettori-riluttanti

NewCondition 16.50
In Stock
gaetano-e-zolletta

NewCondition 13.00
In Stock
malinverno

NewCondition 19.50
In Stock
norferville

NewCondition 18.00
In Stock
opera-senza-nome

NewCondition 14.00
In Stock
manifesto-della-melanconia

NewCondition 12.00
In Stock
il-libro-delle-risposte-letterarie

NewCondition 16.00
In Stock
h-p-lovecraft-contro-il-mondo-contro-la-vita

NewCondition 17.00
In Stock
come-si-amano-le-piante-lezioni-sullamore-il-sesso-e-il-desiderio-dal-regno-vegetale

NewCondition 16.00
In Stock
restare-vivi

NewCondition 18.00
In Stock
come-costruire-un-essere-umano

NewCondition 24.00
In Stock
io-sogno-per-vivere

NewCondition 19.50
In Stock
flor-de-oro-la-figlia-del-tiranno

NewCondition 18.90
In Stock
io-guardia-del-corpo-di-berlinguer

NewCondition 19.90
In Stock
barbablu-la-fiaba-classica-rivisitata-da-amelie-nothomb-in-graphic-novel

NewCondition 16.00
In Stock
perdere-senna

NewCondition 20.00
In Stock
la-famiglia-e-ancora-qui

1 2 3 4 5 70

Saggi

NewCondition 15.00
In Stock

A differenza di Petrarca e Boccaccio, Dante pare non si sia mai spinto a sud di Roma, ma durante l’esilio imparò presto a fare i conti con quanto accadeva nelle corti di Napoli e Palermo. La situazione politica del Regno di Sicilia, diviso tra Angioini e Aragonesi, ma con importanti richiami ai sovrani Altavilla e Svevi, è evocata già nel De vulgari eloquentia e torna più diffusamente nella Commedia. Il volume rilegge le tre cantiche per seguire il dipanarsi e le ragioni del rapporto di Dante con il Meridione d’Italia, con i due Regni che lo occupavano e soprattutto con le dinastie che governarono quei Regni. Il giudizio di Dante si espresse a chiare lettere in celebri terzine, che hanno contribuito a forgiare la secolare valutazione negativa sull’età angioina e sulle sue nefaste conseguenze per il destino del Mezzogiorno italiano e allo stesso tempo a rafforzare l’opinione positiva sui predecessori normanni. Re Roberto i d’Angiò, ad esempio, fu sì colui che coronò il sogno poetico di Francesco Petrarca, ma resta marchiato dalla sarcastica definizione dantesca di “re da sermone”, ovvero sovrano incapace e bigotto.

dante-a-mezzogiorno