I nostri contatti

    Segui i nostri social

Via Francesco Paolo Volpe, 34- Salerno

                  


facebook
youtube
instagram
telegram
phone
whatsapp

Tel. 0899255705 

libramentecaffeletterario@gmail.com


facebook
instagram
whatsapp
phone
telegram
10.jpeg

All Right Reserved 2022

Libreria on-line

per raggiungerti ovunque tu sia

NewCondition 17.00
In Stock
e-lisbona-sfavillava-mosaico-urbano-in-forma-di-reportage

NewCondition 19.50
In Stock
chiudi-gli-occhi-nina

NewCondition 18.00
In Stock
il-mondo-su-misura-introduzione-al-negazionismo-scientifico

NewCondition 18.50
In Stock
il-grande-nord-viaggio-intorno-al-mondo-lungo-il-sessantesimo-parallelo

NewCondition 20.00
In Stock
hayao-miyazaki-il-sognatore

NewCondition 22.00
In Stock
the-passenger-corea-del-sud

NewCondition 16.50
In Stock
la-ribelle-di-gaza

NewCondition 17.00
In Stock
lislandese-che-sapeva-raccontare-storie

NewCondition 17.00
In Stock
le-guerre-preziose

NewCondition 28.00
In Stock
bere-il-te-per-coltivare-e-prolungare-la-vita

NewCondition 17.00
In Stock
il-cielo-centanni-fa

NewCondition 18.00
In Stock
quel-che-resta

NewCondition 14.00
In Stock
la-fiera-dei-papa

NewCondition 13.50
In Stock
ce-la-puoi-fare

NewCondition 8.90
In Stock
a-scuola-con-super-me-leggo-e-ascolto

NewCondition 12.90
In Stock
il-calendario-dei-sogni-di-orso-mirtillo

NewCondition 19.00
In Stock
la-nuova-russia

NewCondition 20.00
In Stock
la-mia-cucina-vegana-da-nord-a-sud-le-mie-ricette-in-chiave-vegetale

NewCondition 15.00
In Stock
vorrei-dirti

NewCondition 16.00
In Stock
grazie-per-la-notte-per-il-giorno-e-le-bolle-di-sapone

NewCondition 15.00
In Stock
il-comando

NewCondition 16.00
In Stock
donne-senza-paura-vite-coraggiose-per-i-diritti-e-la-parita-di-genere

NewCondition 28.00
In Stock
pop-palestine-viaggio-nella-cucina-popolare-palestinese

NewCondition 17.00
In Stock
the-beatles-sgt-peppers-lonely-hearts-club-band

NewCondition 12.00
In Stock
le-piccole-liberta

NewCondition 18.00
In Stock
le-donne-della-famiglia

NewCondition 17.00
In Stock
bestie

NewCondition 18.00
In Stock
mia-madre-aveva-una-cinquecento-gialla

NewCondition 32.90
In Stock
il-grande-calcio-giocato-su-carta-gli-eroi-anni-60-del-corriere-dei-piccoli

NewCondition 15.00
In Stock
chi-dice-e-chi-tace

NewCondition 16.00
In Stock
le-vie-delle-cattedrali-gotiche

NewCondition 12.00
In Stock
limpavida-aurora

1 2 3 4 5 64

Narrativa Italiana

NewCondition 17.00
In Stock

Luigi Lo Cascio, confermando il suo talento di scrittore e forte di una tradizione letteraria che va da Landolfi a Buzzati e da Kafka a Borges, dà voce alle nostre più grandi paure e alle piccole ossessioni, denudandole e portandole all’estremo, al punto da renderle paradossali e grottesche – quando non, per contro, liriche e commoventi.

Chiamarle “storielle” è cosa seria – come seri sono sempre i giochi –, perché in verità questi racconti, con una vena umoristica che percorre tutto il libro, invitano a meditare, e con il lettore – proprio come fa il titolo – giocano continuamente: lo spiazzano, ne spostano lo sguardo sollevandolo dalla quotidianità o, al contrario, spingendolo nelle pieghe dei giorni per osservarli al microscopio. Racconti filosofici, insomma, ma “da prendere con le pinze”, così come con le loro chele il Signor Granchio e il Signor Scorpione, dialogando fra loro di letteratura, deprecano l’abitudine degli uomini a scrivere solo di uomini, aprendo il ventaglio delle possibilità narrative a tutti i regni: animale, minerale, vegetale, con l’aggiunta del mirabile spettrale – il regno dei fantasmi. Ed ecco allora un saporito susseguirsi di storie di uomini ma anche di gatti e di batteri, di mosche che mangiano divani, ecco congiure di ceneri e spettri di soldati caduti in battaglia, ecco capre che fanno innamorare e fiori che emigrano in Norvegia.

storielle-per-granchi-e-per-scorpioni