I nostri contatti

    Segui i nostri social

Via Francesco Paolo Volpe, 34- Salerno

                  


facebook
youtube
instagram
telegram
phone
whatsapp

Tel. 0899255705 

libramentecaffeletterario@gmail.com


facebook
instagram
whatsapp
phone
telegram
10.jpeg

All Right Reserved 2022

Libreria on-line

per raggiungerti ovunque tu sia

NewCondition 22.00
In Stock
la-messa-nera

NewCondition 16.00
In Stock
sea-paradise

NewCondition 19.90
In Stock
piangere-il-potere-curativo-delle-lacrime

NewCondition 26.00
In Stock
con-gli-occhi-aperti-il-sogno-lucido-tra-neuroscienze-ed-esperienze-contemplative

NewCondition 20.00
In Stock
lultimo-maestro-unindagine-su-edward-james-marcus

NewCondition 35.00
In Stock
lanimale-inquieto-storia-naturale-della-scontentezza

NewCondition 14.00
In Stock
la-casa-ai-confini-della-magia

NewCondition 18.90
In Stock
io-che-non-ho-mai-conosciuto-gli-uomini

NewCondition 9.90
In Stock
luna-rosso-sangue

NewCondition 20.00
In Stock
la-vita-non-e-una-corsa-le-quattro-pause-che-fanno-guadagnare-salute-e-giovinezza

NewCondition 22.00
In Stock
citta-in-rovine

NewCondition 19.00
In Stock
life-la-mia-storia-nella-storia

NewCondition 16.00
In Stock
mio-padre-non-mi-ha-insegnato-niente

NewCondition 12.00
In Stock
cose-che-succedono-la-notte

NewCondition 12.00
In Stock
james-brown-metteva-i-bigodini

NewCondition 20.00
In Stock
la-madre-che-mi-manca

NewCondition 22.00
In Stock
un-animale-selvaggio

NewCondition 13.50
In Stock
via-del-sorriso-123

NewCondition 12.00
In Stock
murat-alla-conquista-di-capri

NewCondition 18.00
In Stock
bella-ciao-una-canzone-uno-spettacolo-un-disco

NewCondition 28.00
In Stock
come-i-gatti-si-sono-evoluti-per-conquistare-il-mondo

NewCondition 17.00
In Stock
diario-di-unavventura-artica

NewCondition 16.00
In Stock
diciannove-donne

NewCondition 16.00
In Stock
passaggi-in-siria

NewCondition 22.00
In Stock
fanny-stevenson-tra-passione-e-liberta

NewCondition 25.00
In Stock
i-romanzi-del-futurismo-lavanguardia-per-tutti

NewCondition 20.00
In Stock
ignorare-lassenza-la-letteratura-palestinese-nellimmaginario-italiano

NewCondition 16.00
In Stock
diario-di-una-schiappa-fai-da-te-ediz-speciale

NewCondition 25.00
In Stock
la-vita-sessuale-dei-fiori

NewCondition 15.00
In Stock
il-nuovo-erbario-100-erbe-per-il-benessere-e-la-buona-salute

NewCondition 18.50
In Stock
la-grande-fortuna

NewCondition 35.00
In Stock
storia-della-danza-italiana-dalle-origini-ai-giorni-nostri

1 2 3 4 5 67

Saggi
Filosofia

NewCondition 18.50
In Stock

È proprio vero che se si ama il proprio lavoro non lavoreremo mai un giorno della nostra vita o siamo sotto l’effetto di un incantesimo?

«La risposta che vorremmo offrire in questo libro è netta: bisogna partire dal ripensare radicalmente il concetto di 'lavoro'. Capire come lavoriamo, quando lavoriamo, dove lavoriamo. E, soprattutto, perché lavoriamo. Osservare in che modo abbiamo trasformato un potenziale strumento di liberazione nella più sottile e pervicace forma di schiavitù mai apparsa sulla Terra. Sembra impossibile fare del lavoro, che oggi è una vera e propria tortura di massa, un modo per imparare a decrescere e convivere. Eppure è l’unica strada per non autodistruggerci in una manciata di anni.»

Ormai non è più un segreto che siamo schiavi del lavoro. Il lavoro ci definisce e possiede le nostre vite in un modo che ormai è patologico. Da qualche tempo ci si è resi conto che il malessere su questo tema da personale sta diventando collettivo. Il lavoro è superstizione e siamo tutti prigionieri di un incantesimo. Con questa nuova opera Maura e Andrea ci mostrano, in modo molto pratico, come liberarci a livello individuale di questa superstizione e trovare un modo per essere di nuovo liberi e interi.

ma-chi-me-lo-fa-fare-come-il-lavoro-ci-ha-illuso-la-fine-dellincantesimo