I nostri contatti

    Segui i nostri social

Via Francesco Paolo Volpe, 34- Salerno

                  


facebook
youtube
instagram
telegram
phone
whatsapp

Tel. 0899255705 

libramentecaffeletterario@gmail.com


facebook
instagram
whatsapp
phone
telegram
10.jpeg

All Right Reserved 2022

Libreria on-line

per raggiungerti ovunque tu sia

NewCondition 19.90
In Stock
barbablu-la-fiaba-classica-rivisitata-da-amelie-nothomb-in-graphic-novel

NewCondition 16.00
In Stock
perdere-senna

NewCondition 20.00
In Stock
la-famiglia-e-ancora-qui

NewCondition 18.00
In Stock
laltra-valle

NewCondition 16.90
In Stock
vita-da-cani

NewCondition 10.90
In Stock
pel-di-carota

NewCondition 15.00
In Stock
sotto-un-cielo-di-cartone

NewCondition 18.00
In Stock
la-strada-di-fango-giallo

NewCondition 15.00
In Stock
perla-la-cagnolina-magica

NewCondition 30.00
In Stock
luomo-venuto-dal-futuro-la-vita-visionaria-di-john-von-neumann

NewCondition 20.00
In Stock
il-popolo-e-immortale

NewCondition 14.00
In Stock
il-velo-nellislam-storia-politica-estetica

NewCondition 17.00
In Stock
spostare-la-luna-dallorbita-una-notte-al-museo-dellacropoli

NewCondition 8.00
In Stock
la-prova-del-miele

NewCondition 20.00
In Stock
il-manuale-della-femminista-guastafeste

NewCondition 13.00
In Stock
lharem-e-loccidente

NewCondition 16.50
In Stock
fare-femminismo

NewCondition 17.00
In Stock
eredi-piedivico-e-famiglia

NewCondition 17.00
In Stock
berlinguer-deve-morire-il-piano-dei-servizi-segreti-dellest-per-uccidere-il-leader-del-partito-comunista

NewCondition 12.00
In Stock
storia-naturale-della-distruzione

NewCondition 18.00
In Stock
la-piu-lucente-corona-dangeli-in-cielo

NewCondition 13.00
In Stock
due-la-passione-del-legame-in-kafka

NewCondition 18.50
In Stock
riposare-e-resistere

NewCondition 18.50
In Stock
riaffiorano-le-terre-inabissate

NewCondition 14.00
In Stock
ci-sono-mamme-peggiori-di-te

NewCondition 20.00
In Stock
biografia-di-x

NewCondition 17.50
In Stock
isidor

NewCondition 22.00
In Stock
la-citta-femminista-la-lotta-per-lo-spazio-in-un-mondo-disegnato-da-uomini

NewCondition 24.00
In Stock
linee-invisibili-i-confini-e-le-frontiere-che-disegnano-il-mondo

NewCondition 19.50
In Stock
la-ragazza-di-gladio-e-altre-storie-nere-la-trama-nascosta-di-tutte-le-stragi

NewCondition 12.00
In Stock
un-posto-tranquillo

NewCondition 17.50
In Stock
la-montagna-non-dimentica-storia-della-conquista-delle-alpi

1 2 3 4 5 69

Gialli e Thriller

NewCondition 15.00
In Stock

Ognuno ha un segreto. Ma l'editore ne aveva uno di troppo.

«Non ci si aspetta da Crapanzano il colpo di scena mirabolante, o incastri geniali, il suo lettore sa però che pagina dopo pagina si viaggia in modo confortevole. Arrigoni contiene una summa di molti investigatori» - Piero Colaprico, Robinson

Milano, 1958. Leonardo Bruni dirige l'omonima e fortunata casa editrice con sede in Porta Venezia. Tra i suoi collaboratori spicca Alberto Masserini, correttore di bozze poi promosso a redattore capo dopo aver scovato e fatto pubblicare un romanzo di successo. La sua fortuna però si esaurisce presto, perché viene trovato con la gola squarciata nel suo appartamento in via Settala. L'assassinio del giovane e brillante redattore capo porta Arrigoni a indagare in un ambiente per lui del tutto nuovo, quello dell'editoria. Il caso si presenta piuttosto complicato: l'omicidio è avvenuto a casa della vittima, ma non c'è traccia di forzature alla porta d'ingresso né tanto meno impronte digitali: l'assassino ha agito con freddezza e lucidità. L'indagine mette il commissario in contatto con i vari personaggi che hanno a che fare con la casa editrice: l'editore, la moglie e i componenti dei diversi reparti, più il classico ricorso alla portinaia della vittima. Ma non ne esce un gran che, se non che il defunto aveva una forte passione per le donne e il gioco d'azzardo. L'inchiesta si allarga così coinvolgendo anche conoscenze extra lavorative del Masserini. La soluzione del caso alla fine arriverà nel modo più inaspettato e imprevedibile, con la scoperta di un assassino assolutamente insospettabile.

arrigoni-e-il-delitto-in-redazione